Come pulire la friggitrice elettrica

Le friggitrici, sia domestiche che professionali, sono apparecchi da pulire con grande frequenza.
La pulizia non solo dovrà essere attenta e meticolosa per via dei resti di cibo che vi rimangono depositati, ma deve essere successiva ad ogni utilizzo.

Friggitrice elettrica: quando e come pulirla?

Se utilizziamo spesso la friggitrice, è importante cambiare l’olio e pulirla ogni 2 o 3 giorni circa, così da evitare accumuli di sporco.
Se invece la macchina viene utilizzata più sporadicamente, va pulita a seguito di ogni utilizzo.

Ecco dunque di seguito alcune buone norme da osservare:

  • In quanto elettrica, la friggitrice non deve essere messa in immersione nè tantomeno in lavastoviglie.
  • Eliminiamo i residui di olio dal serbatoio della friggitrice e dal coperchio. In che modo?Utilizziamo della carta da cucina o una spugna umida per eliminare i resti di cibo e unto dall’interno dell’elettrodomestico. Alcuni modelli dispongono di un coperchio smontabile per facilitare le operazioni di pulizia. Smaltisci anche questi residui come l’olio liquido in precedenza.
  • Se necessario, pulisci la resistenza. La maggior parte delle friggitrici ha un elemento riscaldante composto da due barre in metallo. Se sono sporche di olio, strofiniamole accuratamente con della carta da cucina, facendo attenzione a non danneggiarle.
  • A questo punto riempiamo la friggitrice con acqua bollente, facendo attenzione a non mettere l’apparecchio sotto il rubinetto.
    Aggiungiamo una quantità di acqua pari a quella dell’olio che normalmente utilizziamo e lasciamo che agisca per circa 30 minuti. Se l’acqua non è sufficientemente calda, possiamo riavviare la friggitrice e fare bollire l’acqua al suo interno.
  • Infine puliamo i filtri sporchi che si trovano nel coperchio.
    I filtri in gommapiuma possono essere lavati con acqua calda e sapone; quelli ai carboni attivi devono invece essere sostituiti una volta sporchi.

Alcuni consigli per un utilizzo sicuro della friggitrice

Ricordiamoci che la friggitrice è un apparecchio elettrico, pertanto prima di essere pulita con liquidi o spugne umide deve essere rigorosamente scollegata e tenuta lontana da fonti di umidità se è in funzione.
Ecco dunque come procedere:

Prima di pulirla attendiamo che l’olio eventualmente depositato al suo interno si raffreddi per evitare ustioni.
Attenzione: non aggiungiamo, per nessun motivo, acqua all’olio ancora caldo: la friggitrice potrebbe esplodere. Inoltre, non versiamo, per nessun motivo, l’olio nel lavandino, è inquinante e intasa le tuberie.

Prima di pulire la friggitrice scolleghiamo l’alimentazione.A

Attendiamo che la friggitrice sia completamente asciutta prima di usarla di nuovo. Aspettiamo che la macchina sia completamente asciutta: così facendo diamo l’opportunità all’umidità che ha raggiunto il sistema elettrico di evaporare, prima che l’elettrodomestico venga nuovamente riavviato.

Per conoscere meglio questi apparecchi casalinghi, vi consigliamo infine di visitare il seguenti link.

admin